Vivi in città? Aumenta il rischio di avere a che fare con un bel nubifragio. In caso di abbondanti piogge, infatti, sarebbero le grandi città le più a rischio nubifragi, a causa del fenomeno delle “isole di calore” e dell’inquinamento.

“Quando si parla di isole di calore ci si riferisce a metropoli come Milano, Roma, Torino, Firenze e Napoli – ha spiegato Mario Giuliacci, meteorologo del Centro Epson Meteo – sulla verticale del grande centro urbano l’aria che sale tende a diventare instabile e quindi a favorire la formazione di nuvole“.

Ma non solo: perchè, aggiunge, anche il pulviscolo cittadino aiuta a formare nubi