venerdì, 18 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaNuova proposta per Varlungo

Nuova proposta per Varlungo

Il consiglio comunale ha approvato in via definitiva la variante del piano regolatore necessaria per la realizzazione del sottopasso di collegamento tra Lungarno Dalla Chiesa e via Spadaro. Il sottopasso fa parte del collegamento del ponte del varlungo. Sul completamento del Ponte del Varlungo, il consiglio comunale ha approvato una mozione con la quale viene richiesto agli uffici comunali di sviluppare una nuova soluzione che consenta il mantenimento del collegamento tra le due sponde dell'Arno al livello inferiore del ponte e la connessione tra i lungarni di riva destra e il futuro sottopasso di collegamento con via Chimera/via Spadaro.

-

L’opera fa parte del progetto di completamento del sistema viario di collegamento tra il casello di Firenze sud dell’autostrada A1 e la viabilità primaria delle zone sud ed est di Firenze, ossia l’Asse di penetrazione di Varlungo”, che comprende il raccordo autostradale Firenze Sud, il Ponte di Varlungo, viale Dalla Chiesa e viale Verga.

Per quanto riguarda il completamento del Ponte di Varlungo, il consiglio comunale ha approvato una mozione, promossa dalla commissione urbanistica, con la quale viene richiesto agli uffici comunali di sviluppare una nuova soluzione che consenta il mantenimento del collegamento tra le due sponde dell’Arno al livello inferiore del ponte e la connessione tra i lungarni di riva destra e il futuro sottopasso di collegamento con via Chimera/via Spadaro. Questa soluzione permetterebbe di non perdere l’attuale collegamento diretto tra le due sponde del fiume al livello inferiore del ponte.

La nuova ipotesi sarà sottoposta alla società Autostrade per l’Italia, cui spetta la progettazione esecutiva e la realizzazione del completamento del ponte di Varlungo.

Ultime notizie