sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaNuove tariffe per i musei...

Nuove tariffe per i musei civici. Mai più agevolazioni per deputati e senatori

Aumentano le fasce di accesso gratuito, riservato ai gruppi di studenti e ai loro insegnanti e per tutti i minori di 18 anni. Gratuito anche il biglietto gli accompagnatori dei disabili, che prima pagavano il biglietto intero

-

Cambiano le tariffe e il regolamento di accesso ai musei civici: tra le principali novità, la gratuità per tutti i minori di 18 anni, per gli accompagnatori dei disabili e per le gite scolastiche, mentre vengono abolite le agevolazioni per alcune categorie quali deputati, senatori, ambasciatori e prefetti.

APPROVATO IL NUOVO REGOLAMENTO. La delibera è stata approvata con 26 voti favorevoli della maggioranza. Secondo il nuovo regolamento, il biglietto ordinario subirà le seguenti variazioni: Palazzo Vecchio da 6 euro a 6,5; Museo Bardini da 5 a 6 euro; Cappella Brancacci da 4 a 6 euro; Fondazione Romano da 2,20 a 3 euro; Museo Santa Maria Novella da 2,70 a 3 euro.

PIU’ BIGLIETTI GRATIS. Aumentano le fasce di accesso gratuito, riservato ai gruppi di studenti e ai loro insegnanti e per tutti i minori di 18 anni. Gratuito anche il biglietto gli accompagnatori dei disabili, che prima pagavano il biglietto intero. Saranno abolite le riduzioni famiglie (14 euro in 4 persone), 18/25 anni (4,50), e 3/17 anni (2 euro). I giovani da 18 a 25 anni, gli anziani oltre i 65 anni, gli studenti universitari avranno l’accesso ridotto. Sono state inoltre abolite le agevolazioni per deputati e senatori, prefetti, ambasciatori e altre personalità

Ultime notizie