Il progetto prevede la costruzione di una palazzina con spogliatoi e altri servizi, una piccola palestra e una segreteria. All’interno verrà realizzato anche un ampio piazzale pavimentato, da utilizzare come deposito per le imbarcazioni.

“Questo intervento – ha sottolineato l’assessore Giani – dà una risposta alle legittime esigenze della società Canottieri Firenze che necessita, per la squadra agonistica, di poter utilizzare per gli allenamenti un tratto del fiume Arno di almeno 2.000 metri, mentre nel tratto prospiciente la sede vicino al Ponte Vecchio sono circa 600 metri“.

“Finora – ha aggiunto Giani – venivano utilizzati come spogliatoi alcuni locali all’inizio del parco dell’Albereta, ma si trattava di una soluzione temporanea. Oltre agli spogliatoi verrà anche realizzata una sala di muscolazione a disposizione degli atleti”.