mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica ''Occhio al cartello'' della pulizia...

”Occhio al cartello” della pulizia strade: cambiano i divieti in 54 vie e piazze

Sono 54 le vie e le piazze di Firenze dove da oggi riprende la sostituzione dei cartelli stradali con gli orari del divieto di sosta per la pulizia delle strade. Con i nuovi cartelli, il divieto di sosta sarà in vigore una sola notte al mese.

-

“Occhio al cartello” della pulizia delle strade. Perché potrebbero esserci novità.

SI CAMBIA. Sono 54 le strade e piazze di Firenze dove da oggi, 27 novembre, riprenderà (ad agosto scorso furono 81 le strade interessate dal cambiamento) la sostituzione dei cartelli stradali con le disposizioni di divieto di sosta per pulizia strade: in queste vie l’intervento di lavaggio e spazzamento strade è da tempo fatto con la Sweepy Jet –  la spazzatrice che permette di pulire in presenza di auto in sosta – ma il cartello presente indica il divieto di sosta settimanale.

UNA VOLTA AL MESE. Con il nuovo cartello stradale il divieto di sosta sarà in vigore una sola notte al mese,  sempre dalla mezzanotte alle 6, così da permettere un intervento senza furgoni, camper, auto, motocicli e scooter parcheggiati (molti dei quali – fa presente Quadrifoglio – non vengono rimossi per lungo tempo). Dopo la fase  iniziale con la Sweepy Jet e l’allargamento del suo uso, “è stato deciso di rendere operativo un solo divieto di sosta al mese, così da poter pulire a fondo e contestualmente verificare lo stato della sede stradale e  delle griglie dei pozzetti (ed intervenire alla loro pulizia se necessario): è così ridotto al minimo il disagio per i cittadini, assicurando però che almeno una volta al mese il lavaggio e lo spazzamento siano fatti a strada sgombra”, spiega l’azienda che si occupa dello spazzamento in città.

LE STRADE. Le strade o i tratti di strada interessati dal cambiamento di cartello sono complessivamente 54: di queste 51 avranno divieto di sosta notturno e 3 diurno. Oggi la sostituzione dei cartelli riguarderà otto strade, dove il nuovo cartello indicherà il divieto di sosta per pulizia strade ogni IV° martedì del mese (dalle 00.00 alle 06.00): via  Boccherini (da Mosse a Toselli)- via Doni (da Mosse a Toselli) – Via Donizetti  – Via Lulli  (da Mosse a Toselli) – via Petrella – via Ponchielli – viale Redi (da Baracca a Bellini) e via Veracini .  L’attività proseguirà il 28 novembre (8 strade interessate dal divieto di sosta ogni IV° mercoledì del mese), il 29 novembre (5 strade interessate dal divieto di sosta ogni IV° giovedì del mese), il 30 novembre (8 strade interessate dal divieto di sosta ogni IV° venerdì del mese) , il 1° dicembre (10 strade interessate dal divieto di sosta ogni IV° sabato del mese) e il 2 dicembre (12 strade interessate dal divieto di sosta ogni IV° domenica del mese). Il 29 novembre saranno posizionati anche i cartelli nelle tre strade dove il divieto di sosta mensile sarà diurno ogni II° sabato del mese: via delle Cascine (da Paisiello a Puccini) , Piazza Puccini e Viale Redi (rampa da Puccini a Baracca). Oltre alle locandine diffuse nei portoni d’ingresso dei palazzi delle strade coinvolte, la nuova cadenza del divieto di sosta è già  indicata sul servizio Pulizia strade del sito www.quadrifoglio.org.

INFORMAZIONI. I nuovi cartelli saranno posizionati tra il 27 novembre e il 2 dicembre così da permettere – viene spiegato – “l’entrata in vigore dell’Ordinanza ed abituare i residenti alla nuova cadenza, con il primo divieto di sosta che cadrà circa 30 giorni dopo la sostituzione del cartello stradale”. Per informazioni, oltre a consultare il sito web, è possibile  chiamare il numero verde di Quadrifoglio 800.33.00.11.

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo