venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaOrti sociali, ripartono le iscrizioni

Orti sociali, ripartono le iscrizioni

Da lunedì 17 gennaio aprono le iscrizioni per le nuove domande di assegnazione degli orti sociali del Quartiere 4. Si tratta di appezzamenti di terreno di proprietà pubblica ricavati in città e dati in concessione ai cittadini over 60 anni. Le domande devono essere presentate entro il 31 gennaio alla Fattoria dei Ragazzi o a Villa Vogel.

-

Orti sociali, ripartono le iscrizioni.

ISCRIZIONI. Da lunedì 17 gennaio aprono infatti le iscrizioni per le nuove domande di assegnazione degli orti sociali del Quartiere 4. Si tratta di appezzamenti di terreno di proprietà pubblica ricavati in città dati in concessione ai cittadini over 60 anni. Si tratta, nel Q4, di 254 lotti in via delle Isole (Argingrosso), 34 a San Bartolo (via Livorno), 72 a San Lorenzo a Greve, per un totale di 360 unità. Tutti gli orti sono dotati di una serie di servizi di supporto quali impianti irrigui, armadietti personali, pompe, pozzi artesiani e via dicendo.

REQUISITI. Da lunedì 17 e fino al 31 gennaio gli interessati possono quindi fare domanda di assegnazione. Servono però alcuni requisiti: ovvero essere residenti nel Quartiere, aver compiuto 60 anni, essere pensionati, non svolgere alcuna attività professionale né in proprio né per conto terzi; non possedere appezzamenti coltivabili di terreno né Comune di Firenze né nei comuni limitrofi.

DOMANDE. Per iscriversi è sufficiente presentarsi alla Fattoria dei Ragazzi (via dei Bassi 12, tel.055/7331367) o alla segreteria dell’ufficio di presidenza del Quartiere a Villa Vogel (via delle Torri 23) dal lunedì al venerdì in orario 8.30-12.30 ed anche il martedì pomeriggio dalle 15-17. Con una precisazione: chi è già in graduatoria non deve ripresentare la domanda che riguarda invece quelli che hanno maturato il diritto nel corso del 2010 (nuovi residenti nel Quartiere 4, persone che nel frattempo hanno compiuto 60 anni) oppure semplicemente quelli che negli anni scorsi non hanno fatto richiesta.

GRADUATORIA. Una commissione nominata dal Quartiere predisporrà la graduatoria degli aventi diritto all’assegnazione che, una volta entrati in possesso dell’appezzamento, devono attenersi alle disposizioni previste nel Regolamento Comunale per gli Orti Sociali. In particolare gli assegnatari non possono commercializzare i prodotti dell’orto né impiegarvi personale salariato. E ancora devono utilizzare concimi biologici, mentre è assolutamente vietato l’uso di pesticidi e diserbanti chimici.

Ultime notizie