sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Pagelle alla sanità toscana

Pagelle alla sanità toscana

valutazione sistema sanitario toscano

-

“Con grande soddisfazione rendo pubblica questa valutazione”. Queste le parole con cui l’assesore al diritto alla salute Enrico Rossi ha presentato qesta mattina i risultati di Reporter 2007, il sistema di valutazione della sanità toscana. “Abbiamo di fronte un sistema non perfetto, ma complessivamente buono- prosegue Rossi- un sistema non statico, che si muove ed è capace di cambiare. Su questa strada vogliamo continuare, anche rispetto alle iniziative annunciate dal governo, che prevedono tagli ai servizi. La Toscana è stata capace di garantire una sostanziale tenuta del sistema sanitario e buoni livelli di assistenza, senza aver mai introdotto, come invece altre Regioni hanno dovuto fare, tasse addizionali. Abbiamo attuato una serie di razionalizzazioni che hanno consentito al sistema sanitario di andare in pareggio di bilancio”

Il sistema si basa su 130 indicatori di valutazione, sintetizzati in 52 indicatori di sintesi, classificati in sei dimensioni di valutazione, e rappresentati graficamente con un bersaglio in cui figurano cinque fasce di valutazione: da 1 a 5, dal rosso al verde scuro. Dal confronto con il Report 2006, molte delle performance risultano decisamente migliorate.

Anche quest’anno i cittadini hanno espresso un giudizio positivo relativamente ai servizi sanitari oggetto di indagine, cioè la medicina di base, la diagnostica, la specialistica ambulatoriale, il percorso materno-infantile, i servizi di pronto soccorso. Nettamente migliorato il sistema di pronto soccorso: circa l’85% dei cittadini ha valutato la qualità del pronto socccorso “più che soddisfacente“.

Le migliori performance: si trovano nella fascia verde scuro il contenimento dei tempi di attesa per le prestazioni ambulatoriali e specialistiche e per le prestazioni diagnostiche e strumentali.
Le peggiori performance: in molte aziende risultano carenti il grado di soddisfazione dei cittadini rispetto alle capacità di informazione della Asl e il clima interno tra i dipendenti.
Un sito per i cittadini: da oggi, chiunque potrà consultare tutti i dati del sistema di valutazione delle performance di ogni Asl sul sito della sanità sanità toscana  Il sito sarà costantemente implementato dal Laboratorio Management e Sanità della Scuola Superiore Sant’Anna.

 

“Quando abbiamo iniziato, quattro anni fa a lavorare intorno a un sistema di valutazione – prosegue l’assessore – sapevamo di mettere in moto una macchina complessa e impegnativa, ma anche di lanciare una sfida decisiva per il miglioramento della qualità dei servizi. Con crescente convinzione abbiamo sperimentato il modello del “bersaglio” e dei suoi indicatori, prima in alcune Asl e poi in tutto il sistema e abbiamo salutato con soddisfazione la pubblicazione del primo Report 2006, un documento risultato decisivo per la redazione del Piano Sanitario 2008-2010, strumento unanimemente apprezzato anche a livello nazionale”. Lunedì 4 agosto l’assessore Rossi porterà in giunta una delibera nella quale si definiscono le quote percentuali di incentivazione da attribuire a ciascun direttore generale, in base ai risulati presenti nel Reporter 2007.

 

Notizia precedenteL’estate e la Liberazione
Notizia successivaMetti un presidente a cena

Ultime notizie

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive