L’appuntamento è per domani, alle 17, a Villa Arrivabene (in piazza Alberti 1/a).

L’opera lirica, fu rappresentata per la prima volta a Milano al Teatro del Verme, il 21 maggio 1892 con la direzione di Arturo Toscanini.

Si ispira ad un delitto realmente accaduto in un paesino della Calabria che coinvolge una compagnia teatrale e ha come protagonista Canio che si nasconderà nel suo ruolo di pagliaccio.

Gli incontri sono ad ingresso libero.