sabato, 11 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Inchiesta sui parcheggiatori abusivi: Sas...

Inchiesta sui parcheggiatori abusivi: Sas commissariata

Nardella chiede un passo indietro al direttore generale di Sas Cristiano Rebecchi e dice stop ai controlli dei "vigilini" sulle strisce blu

-

La Sas, la Società servizi alla strada, interamente partecipata dal Comune di Firenze, è stata commissariata a seguito dell’inchiesta su una banda di parcheggiatori abusivi, che vede indagate 30 persone, tra cui 9 “vigilini”, accusati di essere i complici del gruppo. Il “commissariamento tecnico” è stato annunciato dal sindaco Dario Nardella, dopo un incontro con gli assessori alle partecipate Federico Gianassi e alla polizia municipale Stefano Giorgetti: “abbiamo avviato una procedura speciale di controllo e un’attività ispettiva che ho affidato da oggi al vicedirettore del Comune e direttore ufficio Gare appalti e partecipate Domenico Palladino”, ha annunciato il primo cittadino davanti ai giornalisti.

 “Commissario” tecnico per la Sas di Firenze

“Quanto accaduto alla sezione ‘controllo sosta’ di Sas è gravissimo – ha detto il primo cittadino – ed è venuto alla luce grazie ad una precisa volontà dell’amministrazione comunale che ha avviato l’indagine portata avanti dalla polizia municipale e dalla procura. Per questo, pur riconoscendo l’ottimo lavoro fatto in questi anni per il risanamento dei conti della Società, conti che adesso sono in ordine, abbiamo chiesto al direttore generale di Sas di valutare un passo indietro ovviamente nei tempi e nei modi necessari a garantire la continuità dei servizi nella prossima fase di transizione”.

Stop ai vigilini per il controllo della sosta

Stop anche ai vigilini sulle strade: in attesa che l’azienda sia riorganizzata, i controlli per la sosta nelle strisce blu di Firenze sono state affidate alla polizia municipale. Intanto gli assessori Gianassi e Giorgetti stanno studiando un piano di riorganizzazione della Sas che sarà pronto entro sei mesi.

L’inchiesta sui parcheggiatori abusivi di Firenze

L’operazione della polizia municipale, coordinata dalla procura di Firenze, ha causato un vero e proprio scandalo. 12 persone sono state arrestate e altre 6 sono state interdette dai pubblici uffici, tra loro anche un funzionario di Sas e 9 controllori della sosta. La banda di parcheggiatori abusivi aveva il suo “quartier generale” in piazzale Vittorio Veneto, ma in alcuni casi avrebbe agito anche in altre zone della città, e secondo gli investigatori, sarebbe stata spalleggiata dai 9 controllori della sosta, dipendenti di Sas, finiti sotto inchiesta.

Ultime notizie

Cinque casi e un decesso: il bollettino sul coronavirus in Toscana dell’11 luglio

Cinque nuovi casi, un solo decesso: i dati e le notizie di oggi, 11 luglio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Dove vedere Inter Torino in tv: Sky o Dazn?

Grande attesa per Inter Torino il 13 luglio alle ore 21.45 che si giocherà a porte chiuse per la trentaduesima giornata del campionato: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Guida 2020 ai locali estivi di Firenze, per drink e musica all’aperto

Sono meno, ma sono aperti: ecco i bar e gli spazi open air per trascorrere l'estate 2020 tra musica, buon cibo e divertimento (in sicurezza). Dal lungarno fino al centro passando dalla periferia

Stato di emergenza, arriva la proroga: cosa comporta

Ci sarà la (scontata) proroga dello stato di emergenza: quando finisce e cosa comporta? Ecco cosa prevede la legge