mercoledì, 8 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPochi parcheggi, il Comune corre...

Pochi parcheggi, il Comune corre ai ripari e ne crea 100 a Ponte a Mensola

Via libera della Giunta per il progetto esecutivo della nuova area di sosta, tra via D'Annunzio e via della Torre. Previsti anche 30 alberi ad alto fusto e un nuovo marciapiede

-

In un’epoca di caos legato al traffico, la Giunta comunale a Firenze ha deciso di dare l’ultimo via libera al parcheggio di Ponte a Mensola. È infatti stato approvato il progetto esecutivo della nuova area di sosta, tra via D’Annunzio e via della Torre, nei pressi delle scuole elementari e materna Diaz di via Madonna delle Grazie. L’area è grande circa 4000 metri quadrati: su piani sfalsati troveranno posto 100 stalli per la sosta delle auto e 30 nuovi alberi ad alto fusto che, una volta arrivati a completa maturazione, garantiscano l’ombreggiatura nei mesi estivi. La spesa prevista è di 854mila euro.

Un’area di sosta… green

Se sul lato sud e ovest saranno collocate delle siepi, anche l’area di sosta sarà verde. Oltre agli alberi per le corsie e le rampe, sarà utilizzato il cosiddetto “acciottolato erboso”, ovvero una pavimentazione composta da elementi in muratura dalla forma di sassi, posati su uno strato di graniglia e tra i quali cresce l’erba. Le corsie di ingresso saranno due, su via D’Annunzio e via della Torre mentre l’uscita sarà su via della Torre. Il progetto prevede inoltre la realizzazione del marciapiede in via della Torre, nel tratto tra via D’Annunzio e il parcheggio sul lato delle abitazioni.

Attraversamento pedonale

Tra le novità anche un nuovo attraversamento pedonale. A lavori ultimati sarà poi realizzato un percorso protetto per i pedoni tra la scuola Diaz e il nuovo parcheggio. L’opera sarà realizzata dall’Amministrazione utilizzando la monetizzazione di una quota degli standard urbanistici relativi al piano di recupero del complesso abbandonato di via D’Annunzio.

Ultime notizie