venerdì, 18 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Pelago, è tempo di On...

Pelago, è tempo di On the road

E' in programma da giovedì 2 a domenica 5 luglio l'edizione numero 21 del festival di Pelago, dedicato alla musica e alle arti della strada: quattro giorni no-stop insieme a buskers, musicisti, giocolieri, attori, pittori, madonnari, poeti e tanto altro ancora.

-

Ha preso il via l’On the Road Festival, la rassegna/concorso che, da ventuno anni, il Comune di Pelago dedica alla musica e alle arti della strada. L’edizione 2009 si terrà fino a domenica 5 luglio:  quattro giorni no-stop insieme a buskers, musicisti, giocolieri, attori, pittori, madonnari, poeti e altro ancora. Una manifestazione all’insegna della creatività, tra vie e piazze del borgo medievale di Pelago, a pochi chilometri da Firenze. Anche quest’anno, oltre alle decine di musicisti di strada che partecipano al concorso (cerimonia di premiazione domenica 5 ore 18, Palco Centrale), On The Road Festival propone un interessante cartellone di spettacoli, incontri, performance.

Tra gli eventi clou, venerdì 3 luglio, il progetto originale CANTI ERRANTI (prodotto da On The Road Festival e Orientoccidente), concerto votato alla contaminazione che vede coinvolti artisti come Anna Granata, Enrico Fink, Yacouba Dembelè, Ruben Chaviano, Arlo e Giampiero Bigazzi, Sekou Dembelè… Sventola la Union Jack sulla serata di sabato 4 luglio, sempre sul palco centrale di piazza Ghiberti: si parte con CLAIRE HAMILL, magnifica voce del rock ’70, già al fianco di Wishbone Ash e Howe, nove album solisti alle spalle e autrice, tra l’altro, della hit mondiale “Take my breath away”. A seguire l’unica data italiana dell’URBAN FOLK QUARTET: da Birmingham una delle band rivelazione della scena folk d’Oltremanica, una world-music moderna, eclettica, che sta ammaliando fans e critica. Di mezzo mondo. Immancabile anche quest’anno il “Blues Corner”, dove suoneranno Claudio Fusai e Musicartigiana (venerdì 3 luglio) Lorenzo Caponnetto e Rio Mezzanino (sabato 4).

Tante le iniziative dedicate al quarantennale di Woodstock e, più in generale, al fenomeno dei grandi raduni musicali: sabato 4 luglio (ore 17) “Da Woodstock a Pelago”, forum con Majid Valcarenghi, Giordano Casiraghi, Paolo Prato, Massimo Pirotta, Matteo Guarnaccia e John Vignola; domenica 5 (ore 11) “I Pink Floyd psichedelici di Syd Barrett”, incontro con lo scrittore/giornalista Luca Ferrari. Ed ancora, allo spazio “BuskerVinile” la mostra di dischi rari “Woodstock-Wight: 1969-2009” (domenica 5 ore 12, incontro con il critico musicale John Vignola). Come detto, la cerimonia di consegna dei Premi Comune di Pelago 2009, avrà luogo domenica 5 luglio alle ore 18 sul palco centrale di Piazza Ghiberti. I vincitori del concorso parteciperanno all’edizione 2009 di Play Art Festival, in programma ad Arezzo dal 20 al 26 luglio.

 

IL PROGRAMMA
Per tutta la durata del festival, dalle ore 18 (domenica dalle ore 14)
nelle strade e nelle piazze di Pelago, spettacoli degli artisti
in concorso, arti di strada, esposizioni, concerti, incontri letterari…
Di seguito gli appuntamenti principali:

VENERDI’ 3 LUGLIO 2009

Ore 17.30 – Pelago
On The Road Happening, inaugurazione festival con interventi di animazione.
Parata de I Sonati della Pirandello (diretti dal maestro Leonardo Brizzi) e Le Bandidas.
Ore 18.00 – Pelago, Palestra Comunale
Apertura spazio Busker Vinile e vernissage mostra Woodstock-Wight: 1969-2009, a cura di Luca Doni.
Pelago books spazio dedicato alla nuova editoria. Con la partecipazione di Zona Edizioni, Re Nudo, Materiali Sonori e Radici Music Records.
Ore 21.30 – Pelago, Palco Centrale piazza Giberti
Produzione On The Road Festival-Oriente Occidente
CANTI ERRANTI – con Anna Granata (voce), Sabina Manetti (voce), Enrico Fink (voce, flauto), Yacouba Dembelè (voce, flauto, djembè), Ruben Chaviano Fabian (violino), Vittorio Catalano (sax, ciaramella, flauti), Mino Cavallo (chitarre), Arlo Bigazzi (basso), Sekou Dembelè (djembè, balllophon), Marzio Del Testa (batteria) e la partecipazione di Giampiero Bigazzi (elettronica e voce).
Ore 23.00 – Pelago, Piazza Cavalcanti
Tacco Mosso in String & Tap con Lullo Mosso e Andrea Mugnai.

SABATO 4 LUGLIO 2009
Ore 12.00 –  Pieve di San Clemente
Alkimie: da Berio a Piazzolla con Donatella Alamprese (voce), Marco Giacomini (chitarra), Massimo Signorini (fisarmonica).
Ore 16.00 – Pelago, Palazzo Comunale
Da Woodstock a Pelago. Forum con Majid Valcarenghi, Giordano Casiraghi, Paolo Prato, Massimo Pirotta, Matteo Guarnaccia e John Vignola e Luca Ferrari.
Ore 21.30 – Pelago, Palco Centrale piazza Ghiberti
CLAIRE HAMILL  –  URBAN FOLK QUARTET  in concerto (unica data italiana).
Ore 23.00 – Pelago, Piazza Cavalcanti
Tacco Mosso in String & Tap con Lullo Mosso e Andrea Mugnai.

DOMENICA 5 LUGLIO 2009
Ore 11.00 – Pelago, Spazio Busker Vinile
Incontro con Luca Ferrari: Pifferai alle porte dell’alba – I Pink Floyd psichedelici di Syd Barrett.
Ore 12.00 – Pelago, Spazio Busker Vinile
Incontro con il critico musicale John Vignola.
Ore 17.00 – Pelago, Palco Centrale piazza Ghiberti
Concerto parata Vicchio Folk Band
Ore 18.00 – Pelago, Palco Centrale piazza Ghiberti
Fabrizio Poggi (armonica e voce) & Gianfranco “French” Scala (chitarra acustica)
Assegnazione dei Premi Comune di Pelago 2009
Ore 21.30 – Pelago, Palco Centrale piazza Ghiberti
Esibizione dei buskers vincitori. Special guest Actias Luna (vincitori T-Rumors 2009)

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto