sabato, 25 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPinocchio si fa di marmo...

Pinocchio si fa di marmo e vola in Argentina

Pinocchio sbarca in Argentina. Ma stavolta il burattino non è scolpito nel legno, bensì nel marmo di Carrara. L'opera è stata donata dall'artista toscano Luciano Massari ed è la prima nel suo genere in Sudamerica.

-

La statua, ideata e scolpita presso gli “Studi Arte” delle “Cave Michelangelo” di Franco Barattini, ha trovato posto oggi nel parco di Villa Regina.

Il “Parco di Pinocchio” con al centro la statua del burattino è stato realizzato dall’Unione Toscana Rionegrina d’intesa con la municipalità di Villa Regina. Con questa iniziativa la presidente della comunità toscana, Liliana Mungai, figlia di uno dei fondatori della città, ha voluto rendere omaggio alla terra del padre, partito dalla provincia di Pistoia per trasferirsi nella valle del Rionegro e bonificare i terreni di quell’area, che sono stati e sono a tutt’oggi coltivati dalla comunità e dalla sua famiglia.

La cerimonia di inaugurazione si è tenuta alla presenza delle autorità di Villa Regina. Nell’occasione erano presenti il vicepresidente vicario del Consiglio dei Toscani all’estero, Lorenzo Murgia, e Caterina Rapetti dell’ufficio di presidenza del Consiglio dei Toscani all’estero. Presente anche Paolo Bissoli, presidente della Comunità Montana della Lunigiana.

Ultime notizie