sabato, 23 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Pioggia, vento, mareggiate: allerta meteo...

Pioggia, vento, mareggiate: allerta meteo in Toscana

Codice arancione dalle 16 di martedì 9 alle 8 di mercoledì 10 febbraio per pioggia e rischi idrogeologici e idraulici. Ma non solo

-

Scatta l’allerta meteo in Toscana. La sala operativa della protezione civile ha emesso un codice arancione valido dalle 16 di martedì 9 febbraio alle 8 di mercoledì 10 per pioggia e rischi idrogeologici e idraulici sul reticolo minore.

dove

Interessate – viene spiegato – sono le province di Massa-Carrara, Lucca, Pistoia, Prato e Firenze. Martedì sono attese precipitazioni in graduale intensificazione dalla tarda mattinata, anche a carattere di rovescio, diffuse sulle zone settentrionali della Toscana, persistenti a ridosso dei rilievi.

pioggia e vento

Codice giallo invece per piogge e vento in Mugello e Alto Mugello e Valtiberina dalle 12 di martedì 9 alla mezzanotte di mercoledì 10 febbraio.

mareggiate

Sempre codice giallo – viene spiegato ancora – per mareggiate domani, martedì, in serata lungo la costa a nord di Capraia.

Per ulteriori informazioni e per i consigli della protezione civile: www.regione.toscana.it/allertameteo.

Ultime notizie

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 472 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?