sabato, 16 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Pm10, tre sforamenti a maggio

Pm10, tre sforamenti a maggio

I tre picchi, registrati il 27 e 28 maggio, sono però dovuti alla sabbia del deserto, e non all'inquinamento. E' quanto emerge dai dati forniti dall'assessore all'ambiente Claudio Del Lungo.

-

Maggio quasi senza sforamenti di PM10 e con polveri nella media dei 30-40 microgrammi per metro cubo. Gli unici picchi si sono avuti il 27 maggio con 71 mg/m3 su viale Gramsci e 65 mg/m3 in via Ponte alle Mosse e il 28 maggio (57 mg/m3 in via Ponte alle Mosse). La causa è la sabbia del deserto portata dallo scirocco, non le polveri inquinanti.

E’ quanto emerge dai dati forniti dall’assessore all’ambiente Claudio Del Lungo e che riguardano nello specifico il mese di maggio. “Ogni anno – ha aggiunto l’assessore Del Lungo – il fenomeno della sabbia del deserto si ripeto per cinque dieci volte ed è facilmente riscontrabile sulle macchine visibilmente ricoperte di sabbia gialla“.

Per tutto il mese l’andamento del PM10 è stato dunque entro i limiti stabiliti. “Le polveri che vediamo in questi giorni sono naturali – ha aggiunto l’assessore Del Lungo-; sono sotto gli occhi di tutti e coincidono con condizioni climatiche di vento e pioggia che non favoriscono l’inquinamento”.

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm