Molte le proposte e le idee che i gruppi di lavoro del progetto IntegrAzione hanno elaborato e condiviso. Oltre alla costruzione della pensilina sono state avanzate richieste per lampioni che illuminino e rendano più sicura la strada che conduce al villaggio. Forte anche l’esigenza di spazi specifici dove bambini e ragazzi possano studiare e svolgere delle attività sportive

“E’ un passo nella direzione del superamento del villaggio rom del Poderaccio – ha detto il presidente del quartiere 4 Giuseppe D’Eugenio– . E queste proposte insieme ad altre sono emerse durante il percorso di ascolto e coinvolgimento dei cittadini del Quartiere 4 sul tema del “superamento” del villaggio rom del Poderaccio”.

Durante l’evento finale sono stati sintetizzati i risultati dei tre precedenti dibattiti su scuola, giovani e casa.

Questi temi erano stati precedentemente individuati durante la prima fase del progetto, consistita in una vasta ricerca sociale sul territorio del Q.4, attraverso l’effettuazione di 40 interviste in profondità e la somministrazione di 350 questionari.