sabato, 25 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPrelievi di sangue fino alle...

Prelievi di sangue fino alle 11

Sportelli aperti più a lungo e quindi in grado di smaltire in tempi brevi una richiesta sempre più massiccia. E' questo l'obiettivo della delibera approvata dalla giunta regionale. Da luglio, alcuni punti prelievo aperti (almeno) fino alle 11.

-

Sportelli aperti più a lungo e quindi in grado di smaltire in tempi brevi una richiesta sempre più massiccia. E’ questo l’obiettivo della delibera approvata dalla giunta regionale su proposta dell’assessore per il diritto alla salute Enrico Rossi, che interviene con nuove disposizioni nel campo della diagnostica di laboratorio.

Con questo provvedimento, le Asl toscane vengono impegnate, a partire dal mese di luglio, a protrarre almeno fino alle 11 (orario minimo) l’apertura di uno o più punti prelievo attivi sul loro territorio. Inoltre, i prelievi dovranno essere garantiti a tutti i cittadini che si presenteranno entro l’orario stabilito, indipendentemente dal numero di accessi che si sarà generato nel corso della mattinata.

“Un monitoraggio che ho fatto realizzare di recente – spiega l’assessore Enrico Rossi – ha rilevato che ci sono aziende in cui occorre intervenire e altre in cui tutto funziona già a dovere. Penso al San Donato di Arezzo o all’AOU Siena, dove la riforma dei laboratori realizzata dall’ex direttore generale Carlo Tomassini ha introdotto grande efficienza e una straordinaria capacità di accoglienza. In qualche caso le nuove disposizioni comporteranno l’organizzazione del servizio in due turni. Ma di fronte ai disagi che ci vengono segnalati dai cittadini credo che il servizio pubblico e chi ci lavora debba fare uno sforzo per venir loro incontro”.

 

Ultime notizie