martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Premio ai lavoratori stranieri

Premio ai lavoratori stranieri

Arriva la quarta edizione di "Impresa solidale": martedì prossimo, alla Fortezza da Basso - nel corso della Mostra dell'Artigianato - saranno premiati tre lavoratori extracomunitari che si sono integrati in città. Ecco chi sono.

-

Julie Guilmette (Canada), Gjonaj Dilore (Albania), Hoxha Fisnik (Albania): sono loro i tre vincitori della quarta edizione del premio “Impresa Solidale”, istituito dall’assessorato alle politiche del lavoro per dare un riconoscimento agli extracomunitari che si sono distinti nel mondo del lavoro riuscendo ad integrarsi ed a realizzare i propri obiettivi, emergendo dal precariato e dalle condizioni di disagio, integrandosi nella città di Firenze.

La cerimonia si svolgerà martedì prossimo alle 15,30 alla Fortezza da Basso, nell’ambito della 73° edizione della Mostra Internazionale dell’Artigianato. In particolare, Gjonaj Dilore che lavora in una ditta di pulizie e Hoxha Fisnik che lavora in una ditta di installazione impianti elettrici saranno premiati dall’assessore alle politiche del lavoro mentre Julie Guilmette sarà premiata dalla Fondazione. Restauratrice. La cerimonia si svolgerà nella Palazzina Lorenese, presso la Corte delle Botteghe e vuole rappresentare anche un evento nell’ambito delle manifestazioni per la festa del 1° maggio.

È stata un’apposita commissione, composta da dirigenti del Comune di Firenze e dalla presidente del consiglio degli stranieri Divina Capalad, a scegliere, tra le segnalazioni pervenute in assessorato, i due vincitori del premio “Impresa Solidale”. La commissione ha esaminato i curricula dei candidati dopo aver rivolto l’invito a presentare le proprie segnalazioni alle associazioni di categoria, alle organizzazioni sindacali, alle comunità degli stranieri, alle associazioni degli immigrati, alle associazioni di volontariato presenti in città.

Ultime notizie

Giani e i risultati delle regionali: “Ha vinto la Toscana”

Un discorso con al centro la Toscana: Giani sceglie di parlare soprattutto della sua regione, con pochi riferimenti alla politica nazionale. "Sarò sindaco tra i sindaci", dice il candidato del centrosinistra

Referendum 2020: affluenza alle urne ore 15, percentuale definitiva votanti

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari. Dove si è votato di più e dove di meno

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza definitiva al 62,61%

I dati definitivi sull'affluenza alle urne per le elezioni regionali 2020 della Toscana. In corso lo spoglio

Exit poll, regionali Toscana: Eugenio Giani in vantaggio

Grande attesa per i primi sondaggi sulle tendenze di voto: chi tra i 7 candidati diventerà presidente dalla Regione?