lunedì, 25 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Prende una sedia a rotelle...

Prende una sedia a rotelle all’ospedale, poi la lancia contro la guardia giurata

E’ accaduto ieri sera a Santa Maria Nuova: sul posto sono intervenuti i carabinieri

-

Prende una sedia a rotelle all’ospedale, poi la scaraventa addosso a una guardia giurata. E’ accaduto nella serata di ieri, quando i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, dopo una richiesta  al 112, sono intervenuti al Pronto Soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova, dove era stata segnalata la presenza di un cittadino straniero che disturbava i sanitari.

la sedia a rotelle

A un certo punto, l’uomo – raccontano i carabinieri – si è impossessato di una sedia a rotelle presente all’interno della sala d’attesa, di proprietà dell’ospedale, cercando di allontanarsi dalla struttura, fino al piazzale esterno.

la guardia giurata

Le sue mosse non sono però sfuggite alla guardia giurata in servizio, che lo ha raggiunto chiedendogli di lasciare la sedia a rotelle. L’uomo, per tutta risposta, l’ha sollevata e scaraventata addosso alla guardia giurata, cercando di sferrargli calci e pugni.

Così l’uomo, un marocchino di 28 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato e arrestato dai militari intervenuti con l’accusa di rapina impropria, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. La guardia giurata, di 44 anni, ha riportato 7 giorni di prognosi.

Ultime notizie

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, solo cinque nuovi casi in Toscana

È l'aumento giornaliero più basso dal 2 marzo. Le ultime notizie di oggi, 25 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Palestra, il rimborso dell’abbonamento dopo il lockdown per il Covid-19

Il decreto rilancio prevede la possibilità di chiedere un rimborso del periodo in cui non si è potuto usufruire degli abbonamenti nei centri sportivi