lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Prima neve sulle strade della...

Prima neve sulle strade della provincia. E domenica all’Abetone si è sciato

Prima neve sulle strade della provincia di Firenze: nella serata di ieri era segnalata neve in autostrada, tra Sasso Marconi e Barberino di Mugello. E intanto domenica alcuni impianti erano aperti all'Abetone: la speranza è che il prossimo weekend si possa replicare.

-

La neve ha fatto la sua prima comparsa sulle strade della provincia di Firenze, mentre all’Abetone si è cominciato a sciare.

NEVE SULLE STRADE. Ieri intorno alle 23 Autostrade per L’Italia segnalava neve Neve tra Sasso Marconi e Barberino di Mugello. Da parte sua, la Provincia ricorda che dal 15 novembre al 15 aprile sono obbligatorie catene a bordo o pneumatici invernali: “Per la possibilità di fenomeni atmosferici avversi o di presenza di ghiaccio la Provincia di Firenze ha disposto dal 15 novembre 2012 al 15 aprile 2013 l’obbligo per gli autoveicoli di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o di essere muniti di pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio, adeguati al tipo di veicolo in uso”, su questi tratti stradali.

ALL’ABETONE. Gli amanti degli sport invernali, però, ieri sono stati accontentati. Viste le condizioni meteo, con la neve che all’Abetone ha continuato a cadere anche sabato scorso raggiungendo i 30 centimetri sulle piste el’abbassamento delle temperature, ha permesso di aprire, domenica 2 dicembre, la seggiovia Sprella in Val di Luce. “La stagione comincia e questo lascia ben sperare per ulteriori  aperture per il prossimo fine settimana”, viene spiegato. Gli aggiornamenti possono essere seguiti sul sito www.multipassabetone.it: gli amanti dello sci, insomma, si tengano pronti.

Ultime notizie

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic

L’Orchestra della Toscana riparte da 20 Intermezzi

Tra la stagione scorsa interrotta dal coronavirus e la prossima ancora da definire, l’Orchestra regionale della Toscana torna sul palco del Verdi con un programma di concerti per l’autunno. 500 i posti disponibili