Una sfilata di candidati si è avvicendata alla sede del Pd cittadino per depositare le firme: Matteo Renzi le ha consegnate (mille più ducento come garanzia) venerdì, questa mattina è invece stata la volta degli altri tre candidati e sono arrivate anche le firme a sostegno di Daniela Lastri, Lapo Pistelli, e Michele Ventura.

Non erano invece necessarie quelle del candidato de La Sinistra, Eros Cruccolini, indicato direttamente dal partito e dunque esente dalla regola delle firme.

Il comitato organizzatore è adesso al lavoro per verificare le firme.