Conto Energia è un programma di incentivi per chi costruisce impianti fotovoltaici e promuove l’utilizzo di fonti rinnovabili. L’energia che verrà prodotta, verrà rivenduta al Gestore dei Servizi Elettrici ad una tariffa incentivante: i proprietari degli impianti, oltre ad autoprodurre l’energia necessaria, riceveranno per i primi 20 anni un guadagno fisso.

“L’obiettivo – ha aggiunto Fittante, docente presso l’università di Firenze e consigliere giuridico dell’Empower Energy Group – è quello di informare gli imprenditori della provincia di Firenze delle agevolazioni e dei contributi statali, regionali, provinciali e comunali messi a disposizione delle aziende e dei privati per aiutarli e motivarli nel realizzare impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili”.


”Per un’impresa è possibile risparmiare energia, guadagnare da quella prodotta e abbattere l’impatto ambientale attraverso il Conto Energia. – ha continuato Fittante -Autoproducendo energia ognuno azzererà la propria bolletta, inoltre, il programma è progettato in modo che l’impresa non si esponga nemmeno a rischi bancari”.

“Temi quali quelli del risparmio energetico e della produzione di energia da fonti rinnovabili sono diventati negli ultimi anni sempre più importanti sia per l’aumento dei costi dei combustibili fossili sia per le questioni legate al riscaldamento globale – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Caludio Del Lungo -. E di pari passo è aumentato l’interesse dei cittadini, anche grazie alle opportunità e agli incentivi varati dagli ultimi governi nazionali e, per la Toscana, dalla Regione”.