domenica, 20 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Prostituzione, sequestrata una casa

Prostituzione, sequestrata una casa

Era stato il continuo andirivieni di uomini a qualche sospetto: ora la polizia ha messo i sigilli a un appartamento del centro di Firenze, dove alcune ragazze brasiliane clandestione svolgevano attività di prostituzione.

-

Sigilli, dunque, a un appartamento di via dell’Acqua, in pieno centro cittadino. E’ stata la polizia a porli, dopo il decreto di sequestro preventivo emesso dal gip su richiesta del sostituto procuratore.

Secondo gli inquirenti, l’appartamento era stato dato in affitto dalla proprietaria – una donna fiorentina – alle straniere, che vi svolgevano appunto attività di prostituzione.

A far scattare i sospetti (e l’indagine) era stato – come in altri casi simili – il continuo via vai di uomini intorno alla casa. E sono state trovate anche alcune telecamere che permettevano di controllare il flusso dei clienti.

 

Ultime notizie

La Fiorentina sorride. Battuto il Toro

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano