Momenti di tensione con le forze dell’ordine e alcuni feriti: è questo il bilancio della protesta, a Massa, di una cinquantina di immigrati. Si tratta per lo più di profughi eritrei e somali, ospiti al centro della Croce Rossa di Marina di Massa.

I manifestanti, che fanno parte delle 104 persone arrivate in agosto a Marina di Massa da Lampedusa perchè il centro dell’isola era sovraffollato, hanno occupato una strada per sollecitare le autorità a esaminare le richieste di permesso di soggiorno.