venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPubblica su Fb la foto...

Pubblica su Fb la foto con un cinese diventato italiano: pioggia di insulti

E' bastata una fotografia, è bastato il benvenuto da parte del presidente del consiglio comunale di Prato a un ex cittadino cinese a cui è stata conferita la cittadinanza italiana per far tornare a parlare di razzismo, dopo la tragedia senegalese di Firenze.

-

Aveva pubblicato una loro fotografia insieme sulla sua pagina facebook, per dare il benvenuto a un nuovo cittadino italiano.

REAZIONI. Ma l’idea del presidente del consiglio comunale di Prato Maurizio Bettazzi ha scatenato una serie di reazioni e commenti che fanno tornare a parlare di razzismo o comunque di difficoltà di integrazione e accoglienza di una comunità straniera in una città italiana, a poco tempo e a pochi chilometri di distanza dalla tragedia avvenuta martedì scorso a Firenze, quando due senegalesi erano stati uccisi e altri tre feriti da Gianluca Casseri.

LA FOTOGRAFIA. Sotto alla fotografia in cui Bettazzi dava la mano al nuovo cittadino italiano, il presidente del consiglio comunale pratese aveva commentato: “Atto di Giuramento per il conferimento della Cittadinanza Italiana ! Questa mattina presso gli uffici anagrafe e cittadinanza di Piazza S. Niccolò ho conferito la Cittadinanza Italiana a seguito di giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana ad un ex cittadino cinese. Benvenuto nella nostra comunità”. Un messaggio semplice, di benvenuto, che certamente Bettazzi non avrebbe immaginato che avesse potuto dar vita alla serie di commenti che sono seguiti.

I COMMENTI. Perchè il post di Bettazzi è stato commentato da diverse persone e nei modi più disparati. Da “non mi piace, non sarà mai Italiano”, a “che renda pubblica la denuncia dei redditi !!”, fino a insulti e frasi molto, molto peggiori (tanto da non poter essere riportate), offensive nei confronti del popolo cinese, come noto numerosissimo a Prato.

Ultime notizie