sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRegistrato il giglio di Firenze

Registrato il giglio di Firenze

Giglio rosso in campo bianco e la scritta Comune di Firenze. E' questo il logo che sarà registrato all'ufficio brevetti della Camera di commercio. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta su proposta dell'assessore Eugenio Giani, che ha definito questa operazione una "certificazione di qualità".

-

“Questa delibera – spiega l’assessore Giani – nasce da un lavoro di mesi, anche di natura legale, che ha interessato i nostri uffici. La registrazione del giglio, che in realtà è un iris, ha un duplice obiettivo. Da un lato diventerà il logo per l’attività dell’amministrazione comunale, in relazione a patrocini, collaborazioni, carta per documenti. Una vera e propria attestazione di verità. In secondo luogo l’uso del simbolo dovrà essere subordinato alla nostra autorizzazione. In tal senso avvieremo, dopo la registrazione, tutte le procedure per l’uso e le relative sanzioni. Il giglio appartiene a tutta la città, ma è giusto che si sappia qual è quello corretto”.

Il giglio rosso in campo bianco è il simbolo di Firenze, ufficializzato fino dalla “Costituzione di Primo Popolo” ed è stato via via confermato fino al Regio Decreto del 25 luglio 1929. “Con questa operazione – conclude l’assessore Giani -, per la quale ringrazio la Social Design che ha provveduto all’armonizzazione del giglio rispetto all’originale, si compie un atto a garanzia della storia della nostra città e a tutela sull’uso indiscriminato del marchio”.

Ultime notizie