sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Renzi: ''Criticato dopo le primarie...

Renzi: ”Criticato dopo le primarie per aver mantenuto la parola data”

Il sindaco di Firenze torna a parlare mentre la campagna elettorale in vista delle politiche si fa sempre più calda. ''Faccio quello che avevo annunciato: no correnti, lealtà, rispetto. La credibilità si costruisce anche così''.

-

Matteo Renzi torna a parlare. Lo fa attraverso Facebook e Twitter, lo fa mentre nel Paese la campagna elettorale in vista delle politiche di fine febbraio si accende sempre di più, con i toni che vanno scaldandosi giorno dopo giorno.

CRITICHE. “In questi giorni – scrive sulla sua pagina Facebook il sindaco di Firenze – ho ricevuto critiche anche da amici per aver mantenuto dopo le primarie il comportamento che avevo annunciato: no correnti, lealtà, rispetto”.

CREDIBILITA’. “Sarà un gran giorno – continua Matteo Renzi – quello in cui i commentatori italiani smetteranno di stupirsi se un politico mantiene la parola data in campagna elettorale. La credibilità si costruisce anche così…”.

Ultime notizie

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive