giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRiapre il ponte all'Indiano

Riapre il ponte all’Indiano

riapre il ponte all'indiano

-

Resta invece chiusa quella che, da via Pistoiese, va sul viadotto dell’Indiano e poi in direzione viale Gori, dove sono necessari lavori di ripristino. Nessun problema per chi, da via Pistoiese, si immette sul viadotto in direzione Ponte a Greve.

La chiusura della rampa verso viale Gori si è resa necessaria a causa del cedimento del vincolo fra la trave della rampa e la testa del pilastro su cui è appoggiata, con conseguente inclinazione verso l’esterno (probabilmente per un carico eccessivo sommato alla dilatazione termica delle travi in acciaio) con conseguente innalzamento del piano dell’asfalto di circa 20 centimetri sul lato interno della curva.

Nel corso della giornata i tecnici del Comune di Firenze hanno predisposto un intervento di messa in sicurezza della rampa (effettuato dall’impresa Cioni) con formazione di un pilastrino realizzato con blocchi di calcestruzzo prefabbricati dove andrà ad appoggiare la parte ceduta, per evitare quindi un ulteriore sprofondamento e il possibile ribaltamento.

Nel mese di settembre verrà predisposto un progetto per l’intervento di ripristino completo della rampa (già disponibili i finanziamenti in quanto è già in essere un contratto aperto per la manutenzione di ponti e viadotti) e partiranno subito i lavori che non termineranno prima di fine anno, quando sarà riaperta la rampa.
Dal punto di vista del traffico non sono previste grandi conseguenze: coloro che intendono immettersi sul viadotto da via Pistoiese, dovranno proseguire su via Baracca, poi (a sinistra) in viale Gori e quindi sul viadotto dell’Indiano.

Ultime notizie