L’Università di Firenze risulta al secondo posto in Italia con 42 progetti, coordinati da docenti fiorentini, ammessi al finanziamento, per un ammontare complessivo di 6.667.097 euro, che rappresentano il 6,76% delle risorse distribuite a livello nazionale, cioè 98.600.000 euro.

Davanti all’Ateneo fiorentino solo l’Università di Roma “La Sapienza”. Negli ultimi 9 anni Firenze è sempre stata fra i primi tre posti della graduatoria PRIN: 48 i progetti coordinati da docenti dell’ateneo finanziati nel 2006 e 60 nel 2005, per una percentuale sul totale dei fondi nazionali distribuiti, rispettivamente del 5,9% e del 6,13%.

“Il risultato del PRIN – ha dichiarato il rettore Augusto Marinelli – è un parametro estremamente interessante delle capacità scientifiche delle varie aree dell’ateneo perché si tratta di una competizione nazionale, aperta a tutte le università, senza vincoli tematici di ricerca”.