mercoledì, 20 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Rientro in forma: le novità...

Rientro in forma: le novità delle palestre fiorentine

Dall’allenamento con pose da copertina al virtual training. Nei centri fitness di Firenze scatta la nuova stagione, per combattere il ritorno alla routine

-

L’allenamento diventa estremo, la danza sposa il fitness, crescono yoga e pilates, mentre resiste la zumba. Settembre è il mese per tornare in forma: abbiamo dato un’occhiata agli ultimi trend nelle
palestre di Firenze
.

Virtual training

I club sono sempre più hitech, come succede alla Zerouno, zona Rifredi, con lezioni virtuali di indoor cycling e walking: l’allenamento è come se fosse all’aperto perché nella sala vengono proiettati i video di percorsi reali, dai sentieri alpini di trekking ai tracciati del Giro d’Italia.

Non mancano i grandi classici. “Vanno sempre forte i corsi per rimodellare gambe, addominali, glutei e rinforzare braccia e tronco – dice Sandro Cavallini, istruttore della Zerouno – è in crescita l’allenamento funzionale, a corpo libero o usando apposite strutture: alla base c’è l’idea che l’attività fisica deve migliorare le capacità della persona di eseguire i movimenti che svolge nella quotidianità”.

Dal “volo” agli esercizi in vasca

Un’altra novità è il training “in volo” grazie ad attrezzature che permettono di appendersi e fare esercizi a mezz’aria come su un’altalena. Gettonatissime le attività in piscina, dall’acquagym alla tonificazione. Alla Costolina hanno un buon riscontro i corsi per le neo-mamme e l’aquabike, mentre le piscine dei club Virgin Active di Novoli e Rovezzano in autunno proporranno l’ultima moda Usa: si chiama “Reax Raft ” e utilizza speciali tavole galleggianti su cui praticare esercizi, perché sfruttando l’instabilità sensi e muscoli si potenziano.

Sulla “terra ferma”, nei centri Virgin Active arriva il Booty Barre, che strizza l’occhio alla danza classica: gli allievi sfruttano una sbarra come sostegno per pratiche incentrate su glutei, cosce, addome, schiena. E ancora il Cross cardio unisce box di crossfit a un allenamento cardiovascolare e il nuovo programma di training Heat: mezz’ora di super attività per dieci persone divise in due gruppi che ogni cinque minuti si alternano fra tapis roulant, lavoro a terra e alla parete attrezzata.

Palestre Firenze centri fitness novità 2017 Virgin Active Heat

Foto: programma Heat di Virgin Active

Le palestre di Firenze e l'allenamento estremo

Molto intenso, ma promette miracoli sul fisico, anche il training ideato dai centri Klab: Extreme Bootcamp promette di bruciare fino a 800 calorie in un’ora, accompagnati da musica martellante e luci da discoteca. Sempre alla Klab, fitness e danza vanno a braccetto: tra i nuovi corsi Xtend barre, che fonde ballo e pilates, Dynamic Flex per costruire una coreografia interpretata in modo personale da ogni allievo e il Vogue’n Fit che usa lo stile reso celebre da Madonna per tenersi in forma imitando le pose plastiche delle modelle. Infine alla Klab c’è spazio per una nuova tecnica di autodifesa, il Kalah True Krav Maga, per reagire prontamente nelle situazioni di pericolo.

Vuoi saperne di più? Leggi l'approfondimento pubblicato sul numero di ottobre de il Reporter.

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 524 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Pulizia strade a Firenze: multa sospesa anche a gennaio 2021

A Firenze anche nel 2021 prosegue la sospensione dell'obbligo: non è necessario spostare l'auto in occasione della pulizia strade di Alia

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quali sono le novità

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5 il primo (e forse l'ultimo) provvedimento economico Covid del 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del weekend