domenica, 7 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Ripartono dal lago le ricerche...

Ripartono dal lago le ricerche dei corpi delle donne scomparse

La scomparsa delle due donne a Torre del Lago resta ancora un fitto mistero. Questa mattina, dopo tre giorni di sospensione a causa della neve e del gelo, sono state riprese le ricerche dei corpi all'interno del lago di Massaciuccoli dove gli inquirenti credono che le salme di Maddalena Semeraro e di sua figlia Velia Claudia Carmazzi, possano trovarsi.

-

 

La scomparsa delle due donne a Torre del Lago resta ancora un fitto mistero. Questa mattina, dopo tre giorni di sospensione a causa della neve e del gelo, sono state riprese le ricerche dei corpi all’interno del lago di Massaciuccoli dove gli inquirenti credono che le salme di Maddalena Semeraro e di sua figlia Velia Claudia Carmazzi, possano trovarsi.
 

DONNE. Non si sa ancora nulla riguardo la scomparsa di Maddalena Semeraro di 80 anni e di sua figlia Velia Claudia Carmazzi di 59 sparite verso metà settembre.

CAMPO. Le due donne vivevano, in condizioni di indigenza, all’interno di due roulotte parcheggiate nel campo di via dei Lecci a Torre del Lago, luogo già abbondantemente scandagliato e rivoltato da cima a fondo dai militari.

LAGO. Mercoledì scorso, con l’aiuto di alcuni sommozzatori e di un elicottero, erano state avviate le ricerche dei corpi all’interno del Lago di Massaciuccoli luogo che, secondo gli inquirenti, sarebbe adatto a nascondere i cadaveri grazie alla sua conformazione. Tra l’altro, già in passato il lago era stato usato per questo scopo.

RICERCHE. Le ricerche, però, erano state interrotte nella mattina di venerdì a causa del gelo e delle forti nevicate che si erano abbattute sulla località marina, ma questa mattina sono state riavviate nella speranza di riuscire a trovare i corpi delle due donne.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma

A Firenze laboratori di circo e teatro per bambini, ragazzi e adulti (gratis)

Gli appuntamenti del progetto "Fuori centro - Racconti urbani", un programma di laboratori di circo, teatro e narrazione dedicato a bambini, ragazzi e adulti nei quartieri periferici di Firenze. Tutto gratis