mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRistrutturare a risparmio energetico, istruzioni...

Ristrutturare a risparmio energetico, istruzioni per l’uso

Si trova nel Quartiere 5 lo sportello informativo per chi desidera ristrutturare casa utilizzando tecnologie a risparmio energetico. Adesso il Q5 lancia anche una campagna informativa ad hoc, per semplificare la vita a chi rimane impelagato tra permessi, promozioni e mutui agevolati.

-

La campagna si chiama “E’ ora di cambiare” e il punto lo ha fatto stamani in Palazzo Vecchio il presidente del Quartiere 5 Federico Gianassi insieme a Sergio Gatteschi, presidente del Forum energia.

“L’obiettivo – ha spiegato Gianassi – è avere quanti più cittadini possibile che investono nel risparmio energetico. Molte volte le persone ne sanno poco delle cose, ma appena ne hanno la possibilità si interessano e vogliono usufruire di agevolazioni e incentivi che li rendono virtuosi”. Oltre allo sportello è stata organizzata anche un convegno “Ristrutturazioni e risparmio energetico nel Quartiere 5” che si svolgerà domani 5 maggio alle 17 presso l’Auditorium dell’IIS Leonardo da Vinci. Interverranno, oltre che il preside Massimo Batoni e Gianassi la CNA, Confartigianato, Banca popolare etica, l’associazione industriali.

La campagna ha come finalità quella di promuovere quelle ristrutturazioni edilizie che usufruiscono delle detrazioni fiscali del 55 per cento. “E’ emerso con chiarezza – ha detto stamani il presidente del Forum energia Sergio Gatteschi – che nessuno o quasi sa che l’Ente che istituzionalmente deve dare le risposte sugli sgravi fiscali è l’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile) e che tutti i vademecum e i dati necessari sono scaricabili dal sito http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/; è emerso anche che i cittadini sono preoccupati di autorizzazioni preventive che nel caso spesso nessuno deve rilasciare”.

Gianassi e Gatteschi hanno ribadito che molte attività (installazione di pannelli solari, cambio caldaia, infissi, isolamento termico di pareti e tetti) sono libere e che l’unica eccezione è rappresentata dalla installazione di pannelli solari sul tetto di edifici sottoposti a tutela paesaggistica e/o architettonica, per i quali effettivamente si deve richiedere l’autorizzazione.

Lo sportello, aperto da circa 2 mesi e gestito dal Forum energia, ad oggi ha già risposto a oltre 500 utenti. Per avere informazioni basta chiamare lo o 055.2767064 o mandare una mail ad [email protected]

Ultime notizie