martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ritardi autobus? No, grazie

Ritardi autobus? No, grazie

controlli puntualità autobus in piazza Gaddi e Via Il Prato

-

Proseguono le iniziative della provincia per far fronte al problema dei ritardi degli autobus. Continuano i controlli di puntualità per gli autobus che viaggiano sui cosiddetti “maxi nodi”, ovvero dove avvengono scambi di più linee, ed infatti mercoledì 27 agosto, dalle 8.00 alle 11.00, si svolgeranno delle verifiche in piazza Gaddi e via Il Prato (nei pressi della rotonda Barbetti). I controlli saranno effettuati dagli addetti dell’Osservatorio Trasporti e della Scarl esercente il servizio (Ataf&Linea); le linee controllate saranno la 1, la 6, la 26, la 27, la 72, la linea 80 e la linea B.

I controlli sulla puntualità avvengono in seguito agli accordi tra Scarl (esercente il servizio Ataf&Linea) e l’Osservatorio Trasporti della Provincia di Firenze, i quali hanno fissato le nuove regole per le verifiche dei parametri di puntualità del passaggio degli autobus, previste dal contratto di servizio. I cittadini che lo desiderano potranno assistere alle verifiche che saranno compiute in piazza Gaddi e via Il Prato. Chi volesse partecipare al controllo deve lasciare il proprio recapito sul portale della mobilità, all’indirizzo mail: e.sprimiti@provincia.fi.it.

Notizia precedenteCinema italiano al Q2
Notizia successivaMuore travolto dal trattore

Ultime notizie

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Lucca

I candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Lucca: passano Puppa, Mercanti, Montemagni e Fantozzi

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Paesi con divieto di ingresso in Italia: ecco quelli che non possono entrare

Solo i cittadini di certi paesi possono entrare in Italia senza restrizioni: per alcuni resta l'obbligo di quarantena, una quindicina i paesi bloccati