sabato, 16 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Roberta Ragusa, ancora rabbia: ''Caso...

Roberta Ragusa, ancora rabbia: ”Caso non importante?”.Via a ricerche fai-da-te

Ancora nessuna novità sulla vicenda della donna scomparsa, ma gli amici che la cercano non stanno certo a guardare. Tra appelli rinnovati e giri di perlustrazione auto-organizzati per trovare la donna.

-

Più di otto mesi di silenzio da una parte, più di otto mesi di battaglie dall’altra.

SUL WEB. Ancora nessuna novità sulla vicenda di Roberta Ragusa, la donna scomparsa dalla sua casa a metà gennaio, ma gli amici che la cercano disperatamente non stanno certo a guardare. Da tempo, sul web e non solo, fanno di tutto perché sul caso non cali il silenzio, per arrivare finalmente a conoscere la verità.

ANCORA UN APPELLO. Nei mesi trascorsi dal giorno della sua scomparsa ad oggi si sono ripetuti appelli e richieste, perché il caso non finisse nel dimenticatoio. Appelli e richieste che vengono ripetuti anche ora, a più di otto mesi da una scomparsa sempre più misteriosa. “La scomparsa di Roberta è diventata meno importante di tanti altri fatti di cronaca??? Aldilà della risposta, noi vogliamo che si arrivi a sapere cosa è successo a Roberta quella maledetta notte. Per questo motivo ci appelliamo a tutte le televisioni e a tutti i giornali affinchè continuino a parlare del caso e a mantenere alta l’attenzione. Condividete tutti questo messaggio, noi dal web possiamo fare molto affinchè si continui a parlare di Roberta!”, recita l’ultimo post apparso sulla pagina Facebook “Troviamo Roberta Ragusa”.

RICERCHE FAI-DA-TE. Ma il popolo del web non si ferma qui. Sempre attraverso internet, e in particolar attraverso i social network, vengono organizzate “ricerche fai-da-te” sul territorio. Nessuno vuol sostituirsi alle indagini e alle ricerche ufficiali, che non si sono mai fermate da gennaio a questa parte, ma ognuno cerca di dare una mano come può. Così, ad esempio, per sabato prossimo è stata organizzato un giro di perlustrazione sui monti pisani. Con la speranza di trovare qualcosa, qualsiasi cosa, in grado di aiutare le indagini, in grado di far scoprire la verità.

RABBIA E VERITA’. “Non deve mai calare il sipario sugli scomparsi e sugli assassinati. Vogliamo giustizia per Roberta e tutti coloro che mancano da casa o che sono stati uccisi”, scrive qualcuno, per l’ennesima volta, su Facebook. Perché, nonostante ancora non sia arrivata nessuna risposta definitiva, chi sta cercando Roberta non ha nessuna intenzione di arrendersi.

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm