venerdì, 12 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaRubava le moto con un...

Rubava le moto con un criterio: solo marca Piaggio

A Livorno un ragazzo appassionato di vecchie moto Piaggio è stato arrestato dopo aver rubato decine di veicoli che amava smontare e poi rimontare.

-

Pubblicità

A Livorno un ragazzo appassionato di vecchie moto Piaggio è stato arrestato dopo aver rubato decine di veicoli che amava smontare e poi rimontare.

DOVE E CHI. Il misfatto è accaduto a Rosignano in provincia di Livorno e il protagonista della vicenda è un ragazzo che rubava motorini e biciclette per smontarle e divertirsi a rimontarle.

Pubblicità

I PRECEDENTI. Già durante questa estate i Carabinieri avevano trovato nel garage di casa del ragazzo 32 motorini e 9 biciclette rubate il cui furto risaliva ad un arco di tempo che andava da settembre 2009 allo scorso luglio, ma non avevano potuto arrestarlo perché al momento era minorenne. Per lui era scattata una semplice denuncia.

L’ENNESIMA RAPINA. Ma questa volta lo hanno beccato con le mani nel sacco e all’ennesima rapina compiuta dal ragazzo è scattato l’arresto perché, nel frattempo, è diventato maggiorenne.

Pubblicità

MARCA PIAGGIO. Ad oggi i colpi da lui compiuti sono almeno 45 e sono stati tutti effettuati secondo lo stesso criterio, ovvero quello di rubare solamente moto di marca Piaggio: Ciao, Vespa, Bravo e Grillo.

Pubblicità

Ultime notizie