Pensava che si potesse fare – questo almeno sostiene lui – e stava scrivendo una frase con una bomboletta spray, con tanto di firma, su un lato della fontana di piazza santo Spirito: un cittadino iracheno di 27 anni è stato sorpreso e denunciato dalla polizia municipale.

L’episodio è avvenuto sabato pomeriggio, quando una pattuglia di ciclisti della polizia municipale di servizio nella piazza Santo Spirito ha sorpreso il giovane mentre stava scrivendo, con una bomboletta spray, una frase in inglese su un lato della fontana, imbrattandone in tal modo la pietra. L’iracheno si è detto sorpreso della contestazione degli agenti, credendo che fosse lecito scrivere sul monumento. Infatti, aveva apposto anche il proprio nome in fondo alla scritta “keep your head up”.

L’iracheno è stato condotto in ufficio per la fotosegnalazione, e dagli accertamenti è risultato essere sottoposto al provvedimento cautelare dell’obbligo di firma giornaliera presso i carabinieri, in quanto in attesa di processo per spaccio di stupefacenti. Il giovane è stato quindi denunciato per danneggiamento aggravato e deturpamento di monumento.