mercoledì, 14 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSaccardi in ospedale dal turista...

Saccardi in ospedale dal turista ferito. ”Situazione critica, ma medici ottimisti”

Il vicesindaco è andata far visita all'uomo a Santa Maria Nuova. ''Mi ha detto che Firenze gli è piaciuta molto e che nel suo soggiorno era già riuscito ad apprezzare le bellezze della nostra città''.

-

Il vicesindaco Saccardi è andata a visitare in ospedale il turista accoltellato ieri in piazza Duomo.

IN OSPEDALE. “La situazione è ancora critica ma i medici sono ottimisti. Firenze gli è piaciuta molto e nonostante quello che gli è successo continua ad avere un giudizio positivo della città e dei suoi abitanti”: queste le parole di Stefania Saccardi dopo essersi recata all’ospedale di Santa Maria Nuova a far visita il turista statunitense ferito ieri pomeriggio in piazza Duomo da uno squilibrato. “Sono riuscita a parlare con lui. È ancora in terapia intensiva e rimane in situazione critica, ma i medici sono ottimisti. Gli ho trasmesso i saluti e gli auguri del sindaco Matteo Renzi e gli ho sottolineato che, come città, eravamo veramente dispiaciuti di quanto accaduto. Ho dato la massima disponibilità dell’Amministrazione a lui e alla sua famiglia sia nell’attuale soggiorno sia in un eventuale visita successiva”, ha aggiunto il vicesindaco.

IL TURISTA. Saccardi continua riportando le parole del turista. “Mi ha detto che Firenze gli è piaciuta molto e che nel suo soggiorno era già riuscito ad apprezzare le bellezze della nostra città. Inoltre ha sottolineato come, al di là del drammatico episodio di cui è stato vittima, ha trovato persone molto cordiali e disponibili e che continua ad avere una bella impressione e un giudizio positivo della nostra città”.

L’AGGRESSORE. “A nome del sindaco Renzi e della città – continua il vicesindaco – ho ringraziato Armando Sarti, primario della terapia intensiva dell’ospedale di Santa Maria Nuova, e tutto il personale medico e infermieristico che si è occupato del ferito con grande competenza ed efficienza. Poter contare su un ospedale come Santa Maria Nuova collocato in centro rappresenta un elemento fondamentale in una città turistica come Firenze. E questo terribile episodio lo dimostra una volta di più”. Per quanto riguarda, infine, l’uomo che ha ferito il turista, Saccardi sottolinea come non fosse conosciuto né dai servizi sociali del Comune né da quelli dell’Azienda sanitaria. E che non è stato mai ospite di una struttura di accoglienza dell’Amministrazione.

Cosa era successo: Turista accoltellato in piazza Duomo: fermato un uomo dalla polizia Uomo accoltellato in piazza Duomo: è grave, caccia all’aggressore

Ultime notizie