lunedì, 29 Novembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSaldi, si parte anche in...

Saldi, si parte anche in Toscana

Scattano oggi i primi saldi invernali in Italia: tocca a Basilicata e Sicilia. Anche la Toscana si prepara alle vendite ribassate: ecco il calendario completo.

-

Saldi, si parte. nella stragrande maggioranza delle regioni le vendite ribassate cominciano oggi (5 gennaio). Il 7 gennaio tocca al Molise e alla provincia di Bolzano. Gli ultimi saranno i valdostani (10 gennaio), mentre in provincia di Trento i commercianti possono decidere autonomamente quanto effettuare i saldi.

5 GENNAIO. In Toscana il periodo dei tagli ai prezzi si concluderà tra sessanta giorni. Già nei giorni scorsi, comunque, erano partiti i primi sconti non ufficiali, con la comparsa nelle vetrine di simboli ”ammiccanti” (forbici, simboli percentuali), oppure con promozioni riservate ai clienti dotati di tessera fedeltà.  

LA SPESA MEDIA. Secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio ogni famiglia, in occasione dei saldi invernali 2012, spenderà 403 euro per l’acquisto di capi d’abbigliamento ed accessori, per un valore complessivo di 6,1 miliardi di euro pari al 18% del fatturato annuo del settore.

CORSA ALL’AFFARE. “La crisi economica e una stagione autunnale caratterizzata da un clima mite – spiega Renato Borghi, Presidente di Federazione Moda Italia e Vice Presidente di Confcommercio – non hanno di certo favorito le vendite di capi d’abbigliamento della collezione autunno/inverno. E anche a dicembre abbiamo dovuto fare i conti con un Natale all’insegna del risparmio e di molta prudenza negli acquisti”. La speranza dei negozianti è che una boccata di ossigeno arrivi dai saldi 2012.

IL CALENDARIO COMPLETO.

Abruzzo: 5 gennaio – 4 marzo

Basilicata: 2 gennaio – 2 marzo

Calabria: 5 gennaio – 28 febbraio

Campania: 5 gennaio, per 90 giorni

Emilia Romagna: 5 gennaio, per 60 giorni

Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio – 31 marzo

Lazio: 5 gennaio – 15 febbraio

Liguria: 5 gennaio – 18 febbraio

Lombardia: 5 gennaio, per 60 giorni

Marche: 5 gennaio – 1 marzo

Molise: 7 gennaio, per 60 giorni

Piemonte: 5 gennaio, per 8 settimane

Puglia: 5 gennaio – 28 febbraio

Sardegna: 5 gennaio, per 60 giorni

Sicilia: 2 gennaio – 15 marzo

Toscana: 5 gennaio, per 60 giorni

Umbria: 5 gennaio, per 60 giorni

Valle d’Aosta: 10 gennaio – 31 marzo

Veneto: 5 gennaio – 28 febbraio

Ultime notizie