lunedì, 10 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSan Lorenzo, maxisequestro di prodotti...

San Lorenzo, maxisequestro di prodotti contraffatti

Blitz della guardia di finanza al mercato di San Lorenzo: sequestrati 13mila prodotti falsi o senza le certificazioni di sicurezza, denunciate dieci persone. Il vicesindaco Nardella: "Congratulazioni per questa rilevante operazione".

-

Maxisequestro di prodotti contraffatti al mercato di San Lorenzo.

L’OPERAZIONE. E’ stata la Guardia di Finanza di Firenze ad effettuare un blitz al mercato di San Lorenzo, individuando oltre 13mila prodotti falsi contraffatti o senza le certificazioni di sicurezza, che sono stati sequestrati. In seguito all’operazione, dieci persone sono state denunciate: si tratta di sette extracomunitari, uno straniero comunitario e due italiani.

IL PLAUSO. E subito è arrivato il plauso del Comune all’operazione, per bocca del vicesindaco Dario Nardella.

NARDELLA. “A nome dell’amministrazione comunale – ha detto il vicesindaco – voglio fare le mie congratulazioni per questa rilevante operazione, illustrata stamani dagli uomini del generale Mastropierro. Siamo gratificati, perchè questa è la conferma della piena condivisione degli obiettivi fra il Comune e la Guardia di Finanza, incentrati sulla tutela della legalità, sulla lotta al degrado, sull’innalzamento della qualità dei prodotti. Questi risultati ci incitano a tenere alta la guardia non solo rispetto all’abusivismo totale – ha concluso Nardella – ma anche verso i fenomeni di illegalità che si riscontrano fra i possessori di regolari licenze; anche se si tratta di una minoranza, non poissiano nascondere che questo danneggia l’immagine della città e della stessa categoria”.

Ultime notizie