Al primo accenno di primavera la movida fiorentina è tornata in piazza. E i gradini della basilica di Santa Croce sono tornati ad ospitare i tipici bivacchi del sabato sera. Con tanto di cimitero di bottiglie, sacchetti e vetri rotti.

EL BOTELLON. Di fronte alla perdurante crisi economica, che si ripercuote anche sulle tasche di molti ragazzi, ecco che torna di moda “el botellon”, usanza tipicamente spagnola che consiste nel portarsi da casa un bottiglione di cocktail fai da te, fatto in casa. In alternativa ecco che sugli scalini compaiono bottiglie di vodka e lemonsoda, coca-cola e rum, pronte ad essere miscelate sul posto. Al sottofondo musicale ci pensano bongo e altri piccoli tamburi. Per la gioia dei vicini di piazza.

{youtube}HJqeGOXQ1uc{/youtube}

VIA DE’ BENCI. In via de’ Benci è una lotta a chi si prende la strada, tra pedoni e automobili. Ma per una sera, il sabato sera, non c’è storia: vincono i pedoni, che occupano tutta la carreggiata, bicchiere alla mano. E siamo solo all’ultimo weekend di marzo, la stagione delle serate all’aperto deve ancora ufficialmente cominciare.

GUARDA LA FOTOGALLERY

{phocagallery view=category|categoryid=68|limitstart=0|limitcount=0}

 

Alcol e atti vandalici, notte di lavoro per la polizia