Santo Spirito ancora nel mirino dei vandali. Ieri pomeriggio, infatti, su un muro della basilica è spuntata la scritta “Con Berlusconi in galera, in Italia forse è primavera”, seguita da una “A” cerchiata. Difficile non notare la scritta per chi si trovava a passare dalla zona, dal momento che le lettere erano scritte a caratteri molto grandi e con una vernice spray viola.

A segnalare il fatto sono stati alcuni passanti. Ma quella sul muro di Santo Spirito non è statal’unica scritta apparsa ieri. Nella vicina via del Presto di San Martino, infatti, è comparsa la frase “Terrorista è lo Stato” seguita da una “A” cerchiata, scritta con vernice dello stesso colore.