lunedì, 8 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Scatta da oggi lo sconto...

Scatta da oggi lo sconto del 30% sulle multe pagate entro cinque giorni

Tante le novità introdotte. Chi paga la multa ''scontata'' non potrà poi presentare ricorso al giudice di pace o al Prefetto. Per le informazioni, il Compartimento Polizia Stradale per la Toscana ha messo a disposizione un numero dedicato.

-

Scatta da oggi, 21 agosto, lo sconto del 30% sulle multe pagate entro 5 giorni dalla contestazione o dalla notifica del verbale.

CONTESTAZIONE IMMEDIATA. È stata infatti pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del D. L. 21 giugno 2013, n. 69, più conosciuto come “decreto del fare”, che modifica e integra l’articolo 202 del Codice della Strada. Le novità introdotte sono diverse. Se la contestazione della sanzione è immediata, il verbale viene rilasciato direttamente al cittadino dalla pattuglia della Polizia Stradale: in questo caso nel verbale sarà indicato l’ammontare della somma già ridotta del 30%, da pagare entro cinque giorni. Allo stesso tempo, verrà rilasciato un foglio contenente le istruzioni per effettuare il pagamento ridotto in modo corretto.

A CASA. Nel caso in cui il verbale venga notificato a casa, come accade per quelle violazioni accertate tramite dispositivi elettronici, il cittadino avrà la possibilità di pagare la sanzione con lo sconto del 30% entro cinque giorni dalla data della notificazione stessa del verbale. Per i verbali redatti dalla Polizia Stradale il pagamento ridotto del 30% potrà essere effettuato: in contanti presso la Sezione Polizia Stradale che ha emesso il verbale; con versamento tramite bollettino postale in bianco (mod. 123), reperibile presso gli sportelli degli uffici postali, sul corrente postale intestato alla medesima Sezione; mediante pagamento on line tramite il portale www.poste.it.

RICORSI. Il pagamento con lo sconto del 30% – viene spiegato – estingue la sanzione: per questo non sarà poi possibile impugnare il verbale presentando il ricorso al Giudice di Pace o al Prefetto. La riduzione, tuttavia, non è applicabile a chi abbia violato una norma per cui è prevista la confisca del veicolo o la sospensione della patente.

CHIARIMENTI. Nei casi dubbi è sempre buona regola contattare e chiedere conferma al Reparto di Polizia Stradale che ha redatto il verbale. Per rispondere alle informazioni degli utenti, il Compartimento Polizia Stradale per la Toscana ha messo a disposizione del pubblico il numero dedicato 055.5068264, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 e il sabato dalle  9 alle 12. E’ possibile, inoltre, per avere chiarimenti, scrivere all’indirizzo email del Compartimento Polizia Stradale per la Toscana: [email protected]

Ultime notizie

Violenza di genere: nel 2020 quasi mille richieste di aiuto ad Artemisia

Nell'anno della pandemia il Centro antiviolenza dell'associazione Artemisia di Firenze ha raccolto 946 richieste di aiuto

Bonus collaboratori sportivi, gennaio 2021: quando arriva l’indennità

La nuova tranche dell'indennità per i collaboratori sportivi è al vaglio del governo Draghi all'interno del decreto sostegno (ex ristori 5): quando arriva il bonus di gennaio-febbraio-marzo, pagato dalla Società Sport e Salute

Dove vedere Benevento Fiorentina in tv: Sky o Dazn?

Dopo il deludente pareggio in casa con il Parma, la Fiorentina si appresta ad incontrare il Benevento sabato 3 marzo alle 18.00 allo Stadio Ciro Vigorito di Benevento: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Decreto ristori 5: quando esce il dl sostegno e arriva in Gazzetta Ufficiale

I bonus sono attesi quasi da due mesi. Con il governo Draghi il decreto ristori 5 cambia nome in "decreto sostegno 2021" ecco quando esce il testo e arriva in Gazzetta Ufficiale