I negozi colpiti dallo “scherzo” natalizio si trovano per lo più in via Calzaiuoli, altri in via Speziali e in via Calimaia. Lavoro extra quindi per vigili del fuoco e molti fabbri che sono stati chiamati ad aprire le serrature bloccate.

Disagi ovviamente per i commercianti che hanno potuto aprire i loro negozi più tardi, mentre i turisti osservavano quanto stava succedendo. E’ successo ieri nel centro storico di Firenze.