mercoledì, 28 Febbraio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaSciopero a Firenze il 15...

Sciopero a Firenze il 15 dicembre: fermi bus e tramvia (solo di mattina)

Cambiano gli orari dello sciopero nazionale dei trasporti pubblici locali: saranno coinvolti i bus e il tram, ma solo per 4 ore

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

Lo sciopero di Firenze del 15 dicembre 2023 per i mezzi pubblici (autobus e tramvia) è stato ridotto. Dalle 24 ore scelte a livello nazionale a una fascia più snella, a seguito della precettazione del Ministero dei Trasporti. Lo sciopero è stato indetto per più motivazioni. Intanto si chiede un aumento salariale di 300 euro. Poi una riduzione dell’orario di lavoro da 39 a 35 ore settimanali, a parità di salario e riduzione del periodo di guida e del nastro lavorativo per gli autisti. Tra le richieste anche l’adeguamento delle tutele della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e per gli utenti del tpl. E infine si chiede il blocco delle privatizzazione e delle relative gare di appalto per il tpl. L’agitazione è stata indetta da Cobas Lavoro Privato, Adl, Sgb Sindacato Generale di Base, Cub Trasporti e Usb Lavoro Privato.

Sciopero dei mezzi pubblici15 dicembre: gli orari degli autobus in Toscana)

Lo sciopero a Firenze del 15 dicembre incide naturalmente su Autolinee Toscane, il gestore unico degli autobus del trasporto pubblico locale in Toscana. Anche in questo caso l’agitazione non durerà 24 ore ma è stata rimodulata. L’agitazione sarà ridotta a 4 ore, dalle ore 9 alle ore 13. Nel rispetto delle fasce di garanzia il servizio riprenderà dalle 12.30. Questo sciopero coinvolgerà sia il personale viaggiante che gli impiegati, compresi quelli delle biglietterie. Informazioni sul sito ufficiale di Autolinee Toscane.

- Pubblicità -

Sciopero del 15 dicembre: la tramvia di Firenze

Lo sciopero del 15 dicembre 2023 coinvolge anche la tramvia di Firenze, ma solo nella fascia oraria 9.30-13. Durante questo arco temporale potranno verificarsi disservizi, ritardi o cancellazioni di corse. Al di fuori di questa fascia oraria il servizio sarà regolare. Per il precedente sciopero l’adesione di personale Gest, per il settore movimento, è stata del 28,6%. Tutti gli aggiornamenti sul sito di Gest. Rispetto a quanto si poteva configurare quindi i disagi saranno limitati solo al mattino e non dovrebbe essere un venerdì di fuoco, come accaduto invece in occasione degli ultimi scioperi (in particolare sui treni).

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -