sabato, 25 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaScossa tra Toscana e Umbria,...

Scossa tra Toscana e Umbria, nessun danno

Incubo terremoto, per un attimo, a causa di una lieve scossa di magnitudo 4.4 della scala Richter i cittadini residenti nella Val Tiberina l'hanno rivissuto questo pomeriggio. La scossa è stata registrata al confine tra Toscana e Umbria intorno alle ore 14:11.

-

Tutto calmo e nessun danno registrato in Toscana, dunque, in seguito alla scossa sismica d ieri. La conferma viene dalla Sala operativa unificata della Regione, che è rimasta in stretto contatto con le strutture della Protezione civile e il Corpo Forestale dello Stato di Arezzo dopo la registrazione della scossa tellurica, misurata di magnitudo 4,2.

LA SCOSSA. Incubo terremoto, per un attimo, a causa di una lieve scossa di magnitudo 4.2 della scala Richter i cittadini residenti nella Val Tiberina l’hanno rivissuto ieri pomeriggio. La scossa è stata registrata al confine tra Toscana e Umbria intorno alle ore 14:11.

L’epicentro è stato individuato appunto nella Val Tiberina, più nello specifico nei comuni di Perugia, Deruta e Marsciano. Non risultano, per ora, danni a persone o cose, ma, soprattutto a Perugia, la paura è stata tanta. Il sisma si sarebbe verificato a una profondità di 9,2 chilometri, nella valle del Tevere.

Ultime notizie