mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Scritta minatoria contro Cioni

Scritta minatoria contro Cioni

-

Lo spray nero, e una minaccia diretta all’assessore Graziano Cioni, proprio nei giorni in cui si scalda il balletto della sua possibile candidatura a sindaco di Firenze alle prossime amministrative

La scritta è comparsa ieri in via Salvini, nella zona delle Cure, accompagnata da una stella a cinque punte. Ma l’assessore non si è fatto spaventare, ed ha spiegato di esserci abituato e di essere confortato dall’attenzione delle forze dell’ordine.

Da sette anni, comunque, Cioni gira accompagnato da una scorta.

Solidarietà è stata espressa «a nome del gruppo di Sinistra Democratica di Palazzo Vecchio», dalla capogruppo Anna Soldani: «La scritta apparsa ieri in via Salvini – ha sottolineato Anna Soldani – è ignobile». 

Ultime notizie

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Lucca

I candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Lucca: passano Puppa, Mercanti, Montemagni e Fantozzi

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Paesi con divieto di ingresso in Italia: ecco quelli che non possono entrare

Solo i cittadini di certi paesi possono entrare in Italia senza restrizioni: per alcuni resta l'obbligo di quarantena, una quindicina i paesi bloccati