giovedì, 18 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaIl selfie del turista sul...

Il selfie del turista sul Biancone: danni per 5mila euro

L'ultima bravata è il selfie del turista sulla fontana del Nettuno, in piazza della Signoria. La dinamica e i problemi che ha riportato il monumento

-

- Pubblicità -

Non è un bel periodo tra Firenze e i turisti tedeschi: l’ultima bravata riguarda il selfie di un turista (tedesco) al Biancone, ovvero sulla fontana del Nettuno in piazza della Signoria. Durante la notte, un 22enne è salito sulla statua per fare un selfie e ha danneggiato il monumento. Poche settimane fa c’era stato invece il caso dei tifosi del Monaco 1860 che avevano danneggiato la facciata del Corridoio Vasariano. Ogni mese, una bravata. E anche stavolta costerà cara, come dichiarato dal sindaco di Firenze Dario Nardella.

Il selfie del turista al Biancone: la dinamica

Sul selfie del turista al Biancone la dinamica è chiara, in particolare dopo aver visto le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Alle una del 4 agosto il turista ha scavalcato la recinzione della Fontana del Nettuno ed è salito sul bordo della vasca. Con un salto si poi è arrampicato sulla zampa del cavallo, arrivando alla base della carrozza e, dopo essersi fatto scattare alcune foto dagli amici, è tornato indietro.

- Pubblicità -

Nella discesa ha così appoggiato nuovamente il piede sulla zampa, danneggiandola. Una volta che, forse, si è reso conto di ciò che aveva fatto il 22enne si è dato alla fuga ma è stato rintracciato. E denunciato in base alle nuove disposizioni in materia di “distruzione, dispersione, deterioramento, deturpamento, imbrattamento e uso illecito di beni culturali o paesaggistici”.

I danni per il selfie sulla fontana del Nettuno

A seguito del selfie del turista sul Biancone, inizialmente sembrava non ci fossero stati danni. E invece i controlli approfonditi hanno rivelato tutt’altro. È stata danneggiata la zampa anteriore destra del cavallo, che ha subito il distacco di alcune stuccature realizzate nel restauro del 2018. Inoltre, dopo le verifiche, la zona superiore del carro, realizzata in marmo rosso ha subito il distacco di una porzione triangolare di circa 25 x 20 millimetri. Il danno stimato dai tecnici del Comune è di circa 5mila euro.

- Pubblicità -

Nardella è, ovviamente, una furia.  “Questo turista ha pensato bene di salire sul Nettuno per un selfie. Il sistema di allarme ha funzionato – il commento del sindaco -. Grazie alle telecamere del Comune è stato individuato e pagherà una multa salata. Contro il vandalismo sui beni culturali non ci sono giustificazioni”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -