domenica, 31 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Sequestrate 51 tonnellate di botti

Sequestrate 51 tonnellate di botti

La Guardia di Finanzia di Siena ha sequestrato 51 tonnellate di botti illegali provenienti dalla Cina e pronti per essere immessi sul mercato nazionale per la festa in cui, si sa, non possono mancare fuochi d'artificio e petardi.

-

La finanza ha denunciato l’importatore, legale rappresentante di una società di capitali. I controlli effettuati dagli agenti presso un fornitore hanno portato ad una società di capitali con sede a Roma e deposito nel Viterbese.

Gli artificieri hanno accertato che alcuni di questi fuochi contenevano masse esplodenti maggiori rispetto agli standard consentiti dalla legge.

Ultime notizie

Mascherine gratuite, in Toscana la distribuzione si sposta in edicola

Stop alla distribuzione nelle farmacie, dal 5 giugno le mascherine gratuite si trovano in edicola: come funziona e quante ne spetta a testa

Centri estivi 2020, le linee guida della Regione Toscana

Dal distanziamento al numero di operatori, ecco le linee guida 2020 per i gestori di centri estivi in Toscana: l'ordinanza 61 della Regione

Centri estivi 2020 del Comune di Firenze, iscrizione al via

Sono 28 i centri estivi organizzati dal Comune di Firenze nei cinque Quartieri: domande di iscrizione online dal 1° all'8 giugno

Spiagge libere, le regole per l’estate 2020 della Regione Toscana

Mascherina, distanza tra gli ombrelloni ma niente prenotazione: l'ordinanza 61 della Regione Toscana detta le regole per le spiagge libere