lunedì, 18 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSequestrati 600 oggetti falsi

Sequestrati 600 oggetti falsi

sequestrati 600 oggetti falsi

-

Sabato notte gli agenti della polizia municiaple sono intervenuti nuovamente al piazzale Michelangelo dove la situazione è risultata leggermente migliorata rispetto ai giorni precedenti. I vigili hanno effettuato quattro sequestri per un totale di 470 oggetti contraffatti tra borse, portafogli e poster. Un buon risultato se si considera che nei controlli della settimana scorsa erano stati confiscati rispettivamente 1.800 articoli e circa 1.000 oggetti.

Altri controlli sono stati effettuati nelle vie del centro di Firenze. Dall’entrata in vigore del regolamento di polizia urbana, i venditori abusivi non hanno più con loro i consueti sacchi che, sulla base della nuova normativa, possono essere confiscati. Perciò, hanno dedotto gli agenti, i contenitori con la merce devono essere nascosti nelle vicinanze in modo che, a tarda notte, possano essere recuperati per iniziare la vendita.

I vigili, nei giorni scorsi si sono dedicati anche alla ricerca, nelle strade vicine, dei luoghi dove veniva riposta la merce: le prime indagini hanno dato esito negativo ma alla fine gli agenti del reparto antidegrado hanno ritrovato ben 15 sacchi con la merce nascosti nei cassonetti dei rifiuti nelle stradine limitrofe a via della Vigna Nuova. Sono state sequestrate 150 borse contraffatte e 200 articoli vari abbandonati da un venditore abusivo che, alla vista degli agenti, si è dato alla fuga.

Ultime notizie