sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Sequestrati fuochi d'artificio

Sequestrati fuochi d’artificio

Arriva il Capodanno, e con lui l'allarme botti. La polizia ha sequestrato 34 chili di fuochi d'artificio che erano stati comprati da un rivenditore fiorentino senza licenza. E continuano i controlli delle forze dell'ordine contro il commercio abusivo di botti, fuochi e petardi.

-

Sequestrati 34 chili di fuochi d’artificio, e controlli che vanno avanti per evitare i rischi – dovuti a botti e affini – che ogni ultimo dell’anno porta con sè. I 34 chili di fuochi – che erano stati comprati da un rivenditore fiorentino senza licenza – sono stati sequestrati dalla polizia.

Ma non solo. Perchè continuano i controlli contro il commercio abusivo di fuochi d’artificio da parte delle forze dell’ordine, con pattugliamenti nelle srade, sopralluoghi nei possibili depositi e controlli sui camion.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno