giovedì, 20 Gennaio 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaSiaf, la calza della befana...

Siaf, la calza della befana ai bambini in quarantena

Il giorno dell'Epifania i bambini in quarantena del territorio fiorentino riceveranno una speciale calza della Befana da Siaf

-

Grazie a Siaf la befana quest’anno arriva anche ai bambini in quarantena.

È l’iniziativa pensata che la società di ristorazione collettiva mista pubblico-privata che offre servizi di ristorazione ad aziende, ospedali e istituti scolastici ha pensato per l’Epifania 2022.

Insieme al pasto del giorno dell’Epifania, tutti i bambini presenti all’interno degli alberghi sanitari del territorio fiorentino riceveranno infatti una calza contenente caramelle, cioccolatini, noccioline, fiocchi d’avena, dei piccoli giochi in legno e un kit per realizzare omini di pasta.

Siaf, la calza di Mato Grosso per i piccoli in quarantena

Un pensiero speciale, che arriva in un momento delicato a causa dell’aumento dei contagi da Covid 19 ma che non ha scoraggiato Firenze, città che si è adoperata per regalare un sorriso ai più piccini organizzando numerose iniziative.

L’iniziativa di Siaf che porta con sé un doppio significato: se da una parte le calze andranno a portare un po’ di gioia ai bambini che si trovano temporaneamente ricoverati negli alberghi sanitari di Firenze e dintorni, dall’altra SIAF ha pensato – per questa iniziativa – di non scegliere a caso i doni da consegnare.

Il ricavato delle calze, acquistate da Siaf per essere donate ai bambini, viene infatti devoluto alle missioni di Operazione Mato Grosso, che è presente con oltre 40 comunità in Perù, Ecuador, Brasile, Bolivia.

Ultime notizie